Ti trovi qui:Home»Cose da Sapere A-Z»Q»Q di... Qualità del terreno: migliorare la fertilità e la gestione del suolo con le piante tappezzanti perenni

Q di... Qualità del terreno: migliorare la fertilità e la gestione del suolo con le piante tappezzanti perenni

Stachys byzanthina 'Big Ears' Stachys byzanthina 'Big Ears' Foto © http://www.birdsandblooms.com/

I benefici delle colture con piante tappezzanti comprendono:
-la protezione dall'erosione del suolo
-la riduzione della lisciviazione dei nutrienti
-il sequestro del carbonio
-la soppressione delle infestanti
-la gestione delle malattie e dei parassiti.

Ogni autunno vedo lavorare il suolo nudo sotto le aiuole ed in mezzo alle piante. Ciò non è attuabile in zone in pendenza e in ogni caso non è adeguato a una gestione di giardinaggio e giardino sostenibili.

Stachys 'Silver Carpet' – Foto © http://www.uky.edu/

Stachys byzanthina – Foto © floridata.com

L'erosione dell'acqua si verifica anche su terreni piani ed è particolarmente un problema su terreni collinari, di cui la mia provincia (Piacenza) è ricca.
Piante ornamentali tappezzanti coltivate producono più biomassa vegetativa
rispetto alle piante spontanee; traspirano acqua, aumentano l'infiltrazione dell'acqua, e diminuiscono la superficie e la velocità di deflusso (e quindi il trasporto dei sedimenti in modo esponenziale).

Phyla nodiflora, incredibilmente resistente anche al secco

Soprattutto nei periodi piovosi, come l'autunno o la primavera, le colture tappezzanti proteggono il suolo dall'impatto delle gocce di pioggia, e anche dalla velocità del vento. Con ciò abbassano le perdite del topsoil e quindi aumentano i nutrienti.
Potremmo definire queste piante come pacciamature viventi, sono meglio nel sopprimere le erbacce rispetto alla pacciamatura 'morta' (corteccia, foglie, rami...) o inerte (lapillo, sassi, ghiaia...).

Persicaria bistorta 'Superba' - Foto © http://tulip.hort.purdue.edu/

Lasciare le piante tappezzanti crescere e fiorire consente alle popolazioni di insetti utili di aumentare, anche se noi non li vediamo, riportando l'equilibro laddove vi era uno squilibrio; sotto arbusti che attirano insetti dannosi (ad es: sotto le rose attaccate da afidi, si potrebbe piantumare achillea perenne tappezzante che attira le coccinelle, naturali predatrici).

Tappeto di Achillea millefolium - Foto © https://mygardenersays.files.wordpress.com

Arare continuamente impoverisce il suolo (calo del carbonio organico), possono quindi venire in soccorso colture come i trifogli ornamentali che fissano l'azoto nel suolo.
Le tappezzanti aumentano l'attività delle micorrize: i funghi micorrizici crescono meglio in terreni indisturbati. Le micorrize si trovano accanto alle radici 10.000 volte di più che nel suolo nudo!
Apparentemente possono sembrare uno svantaggio in caso di scarse piogge, perché sembrano necessitare più irrigazioni, in quanto competono per fabbisogno idrico. Eppure anche in questo caso è solo un danno apparente, in quanto in loro assenza il suolo è più compatto. In loro assenza la compattazione del suolo si fa sempre più elevata e ciò impedisce all'acqua di arrivare dove serve davvero restando invece solo in superficie. Le tappezzanti infatti, migliorano le condizioni fisiche del suolo, e le chimiche, oltre che le proprietà biologiche: tutto ciò concorre a migliore il drenaggio del suolo, e quindi l'irrigazione. Per ottenere ciò però, se la compattazione del suolo è elevata e la qualità bassa, ci vuole tempo di fare questi cambiamenti. Piantate quindi tappezzanti alla base delle vostre piante, e lasciatele fare, senza timori.

Trifolium repens 'Pentaphyllum' - Foto © http://www.slcgardenwise.com/

Trifolium repens 'Spring', in alto

Trifolium 'Dragon's Blood' a sinistra, Sedum 'Lemon Ball' a destra

La pacciamatura vivente, può alterare in modo significativo la temperatura del suolo.
Le tappezzanti infatti proteggono il suolo dal freddo delle notti invernali perché in loro presenza il raffreddamento notturno è più lento. La maggior parte delle perenni devono essere piantate a fine estate o inizio autunno (da settembre); tuttavia per far si che si espandano, per trarne beneficio nel periodo invernale, bisognerà attendere l'anno seguente.
Tutto ciò ovviamente porta un complessivo beneficio e riduce visibilmente anche funghi e malattie, si stima per un 60%.

Epimedium - Foto © https://rockydale.files.wordpress.com

Ecco un riassunto di tutti i benefici, dai più semplici e facilmente intuibili ai più complessi:
• Le tappezzanti crescono in zone che resterebbero incolte, ve ne sono adatte al sole e adatte all'ombra, alte o basse.
• Si possono usare come sostituto del prato classico, che necessita molti tagli e più irrigazioni, molte sono calpestabili.
• Aumentano la raccolta di calore solare e di aumentano il carbonio
nel terreno.
• Forniscono cibo e riparo per micro-organismi e piccoli animali selvatici
• Aumentano le infiltrazioni d'acqua, e diminuiscono la densità del suolo.
• Riducono l'erosione, l'impatto delle gocce di pioggia, la velocità del deflusso dell'acqua.
• Aumentano la qualità del suolo, migliorando le proprietà fisiche biologiche e chimiche del suolo.
• Aumentano il carbonio organico, e le infiltrazioni d'acqua; il trifoglio aumenta l'azoto del suolo mediante l'azotofissazione.
• Possono ridurre il deflusso di nutrienti e trattamenti di almeno il 50%, diminuire
l'erosione del suolo del 90%, ridurre insetti nocivi e patologie del 60%

...e ovviamente vogliamo parlare dei magnifici colori e delle incredibili textures?

Ajuga reptans, miriadi di fiorellini blu – Foto © lifeinrobinsnest.blogspot.com

Blechnum penna-marina, felce tappezzante sempreverde - Foto © misanplant.blogspot.com

Letto 5312 volte
Amministratrice

Un quadrato di Giardino SHOP
http://shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!
Potete raggiungerci anche su info@unquadratodigiardino.it

Aggiungi commento


recaptcha_invisible

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Resta sempre aggiornato sulle novità dal mondo di Un quadrato di giardino.it