Ti trovi qui:Home»Cose da Sapere A-Z»V»V di... Vaso; come coltivare gli arbusti ornamentali‭ (‬ortensie,‭ ‬rose,‭ ‬sempreverdi,‭ ‬piante da siepi...‭) ‬in vaso:‭ ‬vasi di grandi dimensioni o no‭ (‬e quali‭)?

V di... Vaso; come coltivare gli arbusti ornamentali‭ (‬ortensie,‭ ‬rose,‭ ‬sempreverdi,‭ ‬piante da siepi...‭) ‬in vaso:‭ ‬vasi di grandi dimensioni o no‭ (‬e quali‭)?

Piante in balcone Piante in balcone Foto © apartmenttherapy.com

Tutti noi ci domandiamo‭; ‬perché dicono di cambiare vaso man mano invece che mettere la pianta direttamente in un vaso grande‭?

Voglio dire:‭ ‬ognuno di noi avrà pensato,‭ ‬se mettessi questa pianta da esterno in piena terra (mentre magari sono costretto a coltivarla in balcone/terrazzo),‭ ‬dove dovrebbe vivere allo stato naturale delle cose,‭ ‬non sarebbe come metterla in un vaso grande‭?
La risposta è sì‭ ‬:-‭) ‬sarebbe la stessa cosa‭ ‬e la questione‭ '‬vaso‭' ‬grande più o meno, non pregiudicherà la crescita della pianta,‭ ‬anzi la pianta starà molto meglio.‭

Altri fattori entreranno semmai in gioco,‭ ‬che non c'entrano strettamente con il dare più o meno terra e di conseguenza più o meno diametro di vaso alla nostra pianta.‭
Ma cominciamo con ordine.
Vi sottolineo le differenze che erroneamente si collegano a queste credenze‭; ‬mai piantare in vasi grossi perchè la pianta svilupperà più radici a discapito della chioma...la pianta fiorisce di più se compressa in vaso...
Ogni pianta geneticamente tende ad una specifica ampiezza.‭
L'unica differenza che apporta il vaso a questa 'tensione' è un blocco,‭ ‬per cui le piante terricole cresciute in vaso,‭ ‬si nanizzano e piano piano se non usiamo le dovute cure‭ (‬potatura delle radici,‭ ‬trapianto...‭) ‬formano un feltro fittissimo di radici che non fa passare acqua in modo consono e impedisce l'assorbimento dei nutrienti.

Partiamo dal punto‭ ‬1:
Come riconoscere un apparato radicale sano‭?
-dal fatto che non vanno osservate solo le radici‭ ;‬-‭) ‬,‭ ‬perché se la pianta ha nuova e bella vigorosa crescita vuol dire che le radici stanno bene‭ (‬in caso di radici sature la pianta non ha nuova crescita,‭ ‬oppure molto lenta‭; ‬quando acquistate una pianta guardate che abbia dei bei getti nuovi‭); ‬oppure averebbe segni di clorosi o altri sintomi‭ (‬perché non riesce più ad assorbire i nutrienti‭);

-dal fatto che abbia delle punte di radici bianche in crescita‭; ‬per vedere questo chiedete aiuto al vostro vivaista di fiducia e domandategli di poter osservare il pane radicale se è possibile estrarlo dalla zolla‭ (‬potrebbe non essere possibile perché la pianta è appena stata travasata e si sfalderebbe parte della zolla,‭ ‬in questo caso rallegratevi perché ha riservato le dovute attenzioni alla pianta,‭ ‬e lasciate che riempia il vaso prima di metterla a dimora‭); ‬non è strettamente necessario toccare con mano la zolla,‭ ‬in quanto abbiamo due possibilità a‭) ‬se le radici fuoriescono da sotto vuol dire che sono in crescita,‭ ‬b‭) ‬se non fuoriescono è perché sono state trapiantate da poco,‭ ‬o potrebbero essere marce o malate in questo caso però anche il colletto e l'intera pianta apparirebbero molli o sofferenti.‭ ‬Se però controlliamo estraendo la zolla,‭ ‬quando possibile,‭ ‬noteremo anche l'aspetto delle radici più profonde,‭ ‬se sono severamente compattate e asciutte come se non fossero state innaffiate per settimane,‭ ‬evitiamo l'acquisto‭;

Pianta con radici sane in crescita

-dal fatto che le radici non sono un unicum,‭ ‬impigliate‭ (‬si devono aprire perfettamente anche se arrotolate nel vaso,‭ ‬il fatto che formino una‭ '‬massa‭'‬,‭ ‬un‭ '‬rotolo‭'‬,‭ ‬è normale come il fatto che escano un po‭' ‬dai fori di drenaggio‭ ‬-‭ ‬trovano un buco ed escono,‭ ‬è assolutamente normale-‭ ‬se possono essere sgrovigliate con le mani,‭ ‬va bene‭)‬,‭ ‬ne‭' '‬infeltrite‭'‬.

Foto © colinjong.com

-dal fatto che il top della zolla‭ (‬in caso di‭ '‬infeltrimento‭')‬,‭ ‬i pochi centimetri superiori del suolo sono impenetrabili da un dito‭ (‬ciò che assorbe i nutrienti è la parte superiore di radici fini‭);

-dal fatto che quindi il vaso abbia scarsa ritenzione idrica,‭ ‬l'acqua non è ben assorbita.

Concludendo,‭ ‬nota bene che:‭ ‬è meglio stabilire la‭ '‬saturazione delle radici‭' ‬da entrambi i sintomi di crescita‭ (‬o la sua assenza‭)‬,‭ ‬e successivamente dai fatti che ho elencato.‭ ‬Le piante devono essere potate nelle radici se è il caso‭ (‬per contenerle, o con parti nere,‭ ‬morte,‭ ‬...non certo le punte in crescita‭) ‬e rinvasate molto tempo prima che raggiungano le condizioni di saturazione.‭

Punto‭ ‬2‭ ‬-‭ ‬Perché dicono di non piantare le piante da giardino in vasi troppo grandi‭?
...bella domanda,‭ ‬perché‭? ‬:-‭) ‬La questione non è il vaso troppo grande.‭
Un buon apparato radicale sviluppato infatti è sempre un bene‭; ‬le radici permettono l'assorbimento di acqua e di sostanze nutritive minerali,‭ ‬e la conservazione degli alimenti e dei nutrienti‭ (‬oltre che l'ancoraggio al suolo‭ ;‬-‭))‬. Quindi la pianta fiorirà di più, sarà più sana e piena.
Lascio a voi le conclusioni indicandovi alcuni fatti che vi aiuteranno a comprendere.

L'utilizzo di contenitori di grandi dimensioni è la chiave del successo per qualsiasi pianta terricola,‭ ‬perchè diamo spazio alla pianta come se fosse nel suo spazio naturale‭ (‬la piena terra‭)‬,‭ ‬e la pianta è meno soggetta a sbalzi termici e siccità.‭ ‬Soprattutto dunque in un clima caldo‭ (‬in un clima freddo il gelo non è temibile in ogni caso a seconda della resistenza al gelo‭ ‬-zona usda-‭ ‬della singola pianta‭)‬.‭ ‬Ancora più per arbusti di grandi dimensioni quali ad esempio le ortensie,‭ ‬le rose,‭ ‬i sempreverdi,‭ ‬...le piante da siepi in vaso....ecc...‭ (‬eccezion fatta per cultivar nane‭)‬.

Una parola di cautela:‭ ‬quando piante di piccole dimensioni vengono messe in contenitori di grandi dimensioni,‭ ‬le radici possono marcire se il terreno viene mantenuto troppo umido.‭  ‬La questione ha a che fare con il drenaggio e il prendere aria delle radici‭; ‬considerando un vaso questo ha un numero determinato di fori di drenaggio‭ ‬-‭ ‬normalmente sul fondo e non sui lati,‭ ‬quindi l'acqua non scivola via come nel terreno.‭ ‬

Teniamo anche presente che un vaso di cotto‭ (‬meno quelli molto spessi e pesanti‭) ‬fa traspirare meglio la terra e evaporare/trapassare l'acqua,‭ ‬meno un vaso di plastica.‭ ‬Questo però è una questione di nostro di dosaggio delle innaffiature,‭ ‬non un problema strettamente connesso alla‭ ‬dimensione del vaso‭; ‬problema che può essere connesso anche al tipo di terreno usato,‭ ‬non di qualità o non drenante.‭
Avviare semmai, se ci riteniamo incapaci di‭ '‬dosarci‭' ‬:-‭)‬,‭ ‬queste piante in vasi da‭ ‬4-5‭ ‬litri‭ (‬gli arbusti dovrebbero trovarsi in vendita presso i vivai già in vasi di queste dimensioni o più‭) ‬e permettere loro di riempirlo‭; ‬attenzione però di nuovo al rischio maggiore se abitiamo in luoghi con estati calde.‭ ‬La pianta possiamo perderla in vasi troppo piccoli per avvizzimento e trepassing del punto di non ritorno‭ (‬cioè non sono solo passe e avvizzite,‭ ‬ma del tutto secche e quindi morte‭; ‬se anche fossero solo appassite questo causa mancata fioritura e mancata crescita‭)‬.‭ ‬Sempre riguardo l'incapacità di dosarci in estate,‭ ‬avranno probabilmente bisogno di irrigazione tutti i giorni una volta che le loro radici hanno riempito il vaso.‭

Uno dei maggiori esperti mondiali di ortensie,‭ ‬Dan J.‭ ‬Hinkley‭ (‬http://www.danielhinkley.com/‭)‬,‭ tra i ‬fondatori della famosa nursery Heronswood‭ ‬-www.heronswood.com‭ ‬-‭(‬questo appassionato ha creato anche cultivar di ortensia da seme ed è andato a caccia di nuove specie/cultivar nei luoghi d'origine‭)‬,‭ ‬consiglia di mettere un ortensia comprata in un vaso di‭ ‬4‭ ‬litri subito in un vaso di‭ ‬55-90‭ ‬lt‭ (!) ‬per i migliori risultati,‭ ‬rinnovando periodicamente il terriccio in superficie...‭ ‬con nessun movimento di taglie di vaso nel mezzo.

Grandi ortensie in vaso

Però immagino non abbiate idea di quanto siano lunghe e espanse persino le radici delle piante erbacee che invece sembrano tanto‭ '‬deboli‭' ‬e‭ '‬piccole‭'‬.
Aggiungo che di vaso in vaso le piante‭ ‬-soprattutto arbusti o alberi-‭ ‬diventano anche sempre più difficili da trapiantare,‭ ‬questa però è un'ovvietà.
Ricordiamoci infine che la maggior parte delle radici di un‭ (‬albero o‭) ‬arbusto piantato nel terreno sono nel top del suolo,‭ ‬cioè nei primi cm di terra.‭ ‬Quindi,‭ ‬poiché la maggior parte delle radici sottili sono concentrate in questi pochi centimetri,‭ ‬disturbi quali eccesso d'acqua solo in superficie‭ (‬per questo è bene innaffiare bene in profondità e attendere che l'acqua asciughi tra un innaffiatura e l'altra‭)‬,‭ ‬concimazioni errate,‭ ‬troppo caldo senza pacciamatura...possono danneggiare o addirittura far morire gran parte delle radici assorbenti di una pianta.

Ancora una volta se con le colture in vaso per qualche meccanismo errato di valutazione‭ (‬solo per il fatto che tale pianta sta in vaso‭)‬,‭  ‬non innaffiamo bene in profondità,‭ ‬ma spesso e in superficie,‭ ‬l'errore è solo nostro,‭ ‬e non della dimensione del vaso (che anzi fa bene alle piante‭)‬.

Letto 17824 volte
Amministratrice

Un quadrato di Giardino FORUM Team
Potete raggiungerci su info@unquadratodigiardino.it
Si prega di usare l'email solo per comunicazioni all'amministrazione o alla redazione, e non per richieste di aiuto o tecniche d'interesse generale, nè per il giardino o piante. Grazie!  

Commenti  

1 +1 Brusco Antonio
Salve non so se questo è lo spazio giusto, io ci provo. mi sono stati regalati dei vasi in cemento, le dovrei mettere esposizione verso sud-est e quasi totalmente al sole, cosa mi consigliati di mettere come piante perenni?

grazie
Antonio
2017-04-26 15:47
2 0 Amministratrice
Ciao! Puoi trovare piante perenni adatte alla tua esposizione nel nostro vivaio online qui http://shop.unquadratodigiardino.it per porre domande specifiche sul tuo spazio verde scrivi sul nostro forum di giardinaggio https://www.unquadratodigiardino.it/forum-di-giardinaggio.html :-*
2017-04-26 16:21
Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Resta sempre aggiornato sulle novità dal mondo di Un quadrato di giardino.it