Ti trovi qui:Home»Cose da Sapere A-Z»A»A di... AUTUNNO in giardino: 10 consigli per l'autunno

A di... AUTUNNO in giardino: 10 consigli per l'autunno

Fiorenzo pianta una Digitalis Fiorenzo pianta una Digitalis Foto © Un quadrato di giardino

 Speri che ora che inizia a fare freddino,‭ ‬tu possa rannicchiarti sul divano nei week end‭? ‬No‭!

1‭) ‬Ora piantala‭! ‬:-‭)

Contrariamente alla credenza popolare‭ ‬:-‭)‬,‭ ‬l'autunno,‭ ‬è sempre stato il momento migliore per piantare.

In genere noto code impazzite da me in zona nei garden da aprile a  maggio‭ (‬ed è già troppo tardi‭)‬,‭ ‬idem alle fiere del  settore...perchè‭? ‬Si può avere vantaggio dal piantumare il nostro  giardino ORA‭! ‬Tutte le piante,‭ ‬ad eccezione di quelle che sono  sensibili al gelo,‭ ‬possono essere piantate.‭ ‬In più‭ ‬-ad eccezione  di quelle a fioritura autunnale-‭ ‬possono anche essere moltiplicate per  divisione.‭ 
Strascichi di caldo estivo alle spalle,‭ ‬e probabilità di regolari piogge autunnali avanti a noi,‭ ‬sono perfetti per incoraggiare la crescita  immediata e profonda delle radici,‭ ‬dando loro un vantaggio in  primavera‭! 
 
2‭) ‬Piantala alla giusta profondità‭!
La regola è:‭ ‬piantare troppo in profondità uccide‭! ‬E‭' ‬bene che il  colletto della pianta rimanga appena al di fuori del terreno.‭ ‬Questo  perchè se troppo bagnato può marcire e viceversa seccare‭ (‬se parliamo  di pianta in vaso,‭ ‬non a radice nuda‭): ‬la terra della sua zolla  spesso è composta di terra differente da quella che si trova in loco,‭  ‬spesso molto torbosa,‭ ‬e l'acqua scivolerà intorno se non innaffiamo  con regolarità e in profondità.‭ ‬Tuttavia l'eccezione esiste sempre:‭  ‬per quanto riguarda il colletto per alcune piante particolarmente  robuste,‭ ‬che spingono fuori le radici con i loro rigidi gambi durante  la bella stagione‭ (‬come delphinium o altea‭)‬,‭ ‬il colletto dovrebbe  essere sotto il livello del suolo perchè queste piante tendono appunto  ad‭ “‬uscire‭” ‬troppo dal terreno con conseguenti danni da gelo in  inverno,‭ ‬vanno semmai rincalzate.
Per le rose  il colletto deve essere sotto il livello del suolo di qualche centimetro nelle località dove gela in modo che anche il punto di innesto resti sotto la terra.
Quindi non trovo universale la‭ “‬regola‭” ‬di mettere a dimora col  colletto fuori in ogni caso...‭ ‬ogni pianta ha le sue esigenze,‭ ‬come  sempre.
 
3‭) ‬Comprendere le caratteristiche di ogni pianta prima di piantarla
Imparare quali varietà prosperano nella nostra zona,‭ ‬spiando le piante  nei giardini della zona attraverso i buchi nei muri di recinzione è  un'attività che ci contraddistingue‭!
Lo so,‭ ‬la tentazione di sperimentare piante e portare vicini a noi  luoghi lontani è irrinunciabile,‭ ‬ma riserviamo per lo più questa  passione alle piante in vaso da ritirare sul davanzale di casa.‭ ‬In  giardino non neghiamoci qualche piccolo esperimento,‭ ‬spesso piante che  riteniamo non rustiche si rivelano più resistenti del previsto‭ (‬come  le mie calle‭)‬.‭  ‬Ciò nonostante ci risparmieremo molta fatica nel prodigarci in  protezioni antigelo,‭  ‬e avremo un giardino che‭ '‬si autogestisce‭' ‬se sceglieremo le  piante giuste.‭ 
Idem e viceversa per le piante che amano il fresco:‭ ‬l'Hamamelis,‭ ‬per  esempio,‭ ‬fiorisce in tardo autunno o in inverno ed è più resistente  dove le temperature minime vanno da circa trenta gradi sotto zero a  venti gradi sopra.‭ ‬Non sarebbe una buona scelta per climi molto secchi  e caldi.
 
4‭) ‬Pianta i bulbi‭ (‬e conserva quelli estivi‭)
Che consiglio banale...‭!
 Non c'è fretta,‭ ‬se il terreno non è gelato,‭ ‬si fa in tempo fino a  novembre.‭ ‬Vorrei solo aggiungere per un effetto più naturale di  lanciare i bulbi sul terreno e di piantarli dove cadono e aggiungere  anche di scegliere bulbi adatti al vostro clima e di‭  ‬...capitalizzare‭; ‬spendete bene i vostri soldini e scegliete bulbi  che si naturalizzino‭ (‬come i tulipani botanici,‭  ‬oppure metteteli in una‭ '‬gabbia‭' ‬di più facile rimozione‭)  ‬e che non richiedono protezione dal gelo.‭ ‬Oppure‭ ‬-se da veri  maniaci anche in questo caso non possiamo rinunciare a qualche rarità  esotica-‭ ‬ricordiamoci di conservarli nel modo  giusto.
Ci sono bulbi‭ (‬invernali/primaverili da piantare ora‭!) ‬e bulbi‭  (‬considerati‭ '‬solo estivi‭'‬,‭ ‬dove gela,da piantare in primavera‭);  ‬questo classico schema spero possa aiutarvi nella messa a dimora:
 
5‭) ‬Tagliare,‭ ‬oppure no‭? ‬Dipende...
Tagliare le piante malate,‭ ‬e quelle che tendono ad infestare il nostro  giardino e noi non lo vogliamo‭ (‬io personalmente gradisco‭  ‬questo  tipo di infestazioni e auto-spostamenti:‭ ‬Eryngium bannaticatusCentranthus ruber ad esempio‭ ‬-e non solo-‭ ‬sono più che benvenuti‭!) 
E‭' ‬risaputo poi che le perenni gradiscono che lasciamo loro un piede  che le protegga dal freddo dell'invero e soprattutto dall'umidità.‭ ‬Poi  nessuno mai considera quanto siano belle teste di semi‭ (‬che nutrono  anche gli uccelli‭) ‬e foglie se pur secche,‭ ‬durante l'inverno...
Infine lasciare la vegetazione incoraggia api e insetti utili a  trascorrere l'inverno nella vostra proprietà‭; ‬ormai sappiamo quanto  pochi siano gli habitat per questi insetti.
 
6‭) ‬Ama gli alberi‭ (‬ed i cespugli‭) ‬a foglia caduca‭!
Cos'è l'autunno‭? ‬Cos'è il ciclo delle stagioni‭? ‬Cos'è la vita‭? ‬Un  albero che si arrossa...eppure sento ripetere dai miei amici che  lavorano in un garden o in un vivaio che i sempreverdi sono i  preferiti.,‭ ‬i più acquistati,‭ ‬non per scelta intelligente e per  adattabilità al luogo,‭ ‬ma solo come simbolo di immutabilità‭ (‬e  potenza economica‭)‬:‭ ‬nessuno li intacca,‭ ‬o quasi (mentre gli alberi  caducifoglie sporcano e basta).
Ecco,‭ ‬ora che è autunno,‭ ‬facciamoci un giro in qualche bel parco con  esemplari adulti e riflettiamo su questo‭ (‬riflettiamo anche sulle  loro dimensioni a maturità,‭  ‬invece di deturparli poi‭)‬.‭ ‬Se ancora non ci interessa la loro  bellezza infuocata,‭ ‬riflettiamo sull'atto pratico di piantarne uno sul  lato sud della nostra casa:‭ ‬in inverno,‭ ‬le loro sagome nude  lasciano passare la luce del sole e permettono che si scaldino le nostre  case.‭ ‬Invece quand'è il giusto momento,‭ ‬con le loro foglie possono  darci ombra dal calore estivo...‭ 
I Liquidambar perdono le foglie
7‭) ‬Cadono le foglie...‭ ‬pettina il prato‭!
Togli spesso le foglie dal prato.‭ ‬Ricorda che per crescere ed  infittirsi necessita di luce‭; ‬inoltre il ristagno di umidità facilita  lo sviluppo di malattie.‭ ‬Per fare questo il rastrello migliore è  quello a scopa.‭ ‬Se invece hai un‭' ‬area piuttosto grande da ripulire  puoi dotarti di un soffiafoglie portatile‭ (‬sceglilo che sia  leggero‭!)‬...tuttavia,‭ ‬se come è buona norma autunnale tagli il prato  due volte a settimana,‭ ‬il tagliaerba farà questo lavoro per te e le  foglie le ritroverai nel sacco raccogli-erba‭ ;‬-‭) (‬riutilizzale nel  compost‭)
 
 8‭) ‬Non pettinarlo e basta...cure particolari o semina...
Qui trovate le indicazioni di massima fondamentali per la cura del prato  erboso.‭ ‬Ricordiamoci di concimare prima dell'inverno e vista l'umidità  del clima autunnale di raccogliere sempre l'erba tagliata.‭ 
 
9‭) ‬Se il clima è secco continua ad innaffiare.
Fa più fresco e può sembrare un paradosso,‭ ‬ma se il clima è secco,‭ ‬e  non piove,‭ ‬le nostre piante,‭ ‬soprattutto quelle in vaso,‭ ‬hanno  bisogno di regolari innaffiature,‭ ‬a seguire anche poi in inverno.‭  ‬Dare l'acqua quando ce n'è bisogno,‭ ‬non secondo il calendario‭; ‬le  piante mostrano anche segni se hanno bisogno di acqua:‭ ‬foglie  appassite,‭ ‬arricciate o marroni significano che alle vostre piante può  mancare l'acqua adeguata.‭ ‬Dico‭ '‬può‭' ‬,‭ ‬perchè nel frattempo,‭  ‬è bene tenere a mente che l'acqua in eccesso crea una mancanza di  ossigeno nelle piante,‭ ‬ed esse mostrano sintomi simili a mancanza  d'acqua.
 
10‭) ‬Proteggete il vostro laghetto
Coprite il vostro stagno con una rete per fermare le foglie che cadono  che inquinerebbero l'acqua,‭ ‬e assicuratevi di pulire la rete  regolarmente per evitare che affondi nello stagno.‭ 
Letto 13910 volte
Amministratrice

Un quadrato di Giardino FORUM Team
Potete raggiungerci su info@unquadratodigiardino.it
Si prega di usare l'email solo per comunicazioni all'amministrazione o alla redazione, e non per richieste di aiuto o tecniche d'interesse generale, nè per il giardino o piante. Grazie!  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Resta sempre aggiornato sulle novità dal mondo di Un quadrato di giardino.it