Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bulbo/ fiore)

24/11/2010 14:34
anemonenemorosa
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 3823
Di più
Autore della discussione
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #741
Gli Amaryllis ci regalano fioriture spettacolari quando abbiamo più bisogno di un tocco di colore - in pieno inverno.


Foto di oefe

Quando vogliamo forzarne la fioritura dobbiamo anche forzarne la dormienza (il bulbo fiorisce in genere entro 45 giorni dalla rimessa a dimora). La dormienza dei bulbi di Amaryllis infatti non è strettamente necessaria alla funzionalità della pianta e non dobbiamo imporla loro per forza. Io ho un vaso rettangolare grosso di Amaryllis che rimangono attivi con foglie tutto l'anno e fioriscono appena le giornate si allungano.

E 'durante il periodo di dormienza che può verificarsi il marciume del bulbo.

Ci sono diverse condizioni facilmente evitabili responsabili di muffa e / o deterioramento durante la conservazione.

Il primo passo per evitare di far marcire un bulbo di Hippeastrum è quello di scegliere all'aquisto un bulbo senza punti deboli, scalfitture, parti molli.


I punti deboli possono portare al decadimento, a muffe o al deterioramento. Quindi, evitare in seguito le condizioni che portano a bagnare troppo il bulbo una volta che è piantato. In poche parole, un Amaryllis che siede per mesi in terreno zuppo marcirà nel periodo di dormienza.

Iniziare piantando il bulbo in un terreno di alta qualità e che drena bene. Utilizzare una vaso con un foro di drenaggio e scegliere quello che è massimo 2 cm più grande del diametro del bulbo al suo punto più largo. L'obiettivo è quello di fornire terreno quel tanto che basta per consentire alle radici di crescere.

Una volta che il periodo di fioritura è finito, il bulbo forma belle foglie che richiedono luce del sole, irrigazione e fertilizzazione. Permettere che il terreno si asciughi bene tra un'innaffiatura e l'altra.

Poco prima degli inizi di settembre, non bagnare più per indurre dormienza. Lasciare che il terreno si asciughi completamente.

Una volta che l'essiccamento completo si è verificato, il che potrebbe richiedere fino a due settimane, conservare il bulbo in vaso in un seminterrato fresco (o solaio o altro a una temperatura tra i 5 e i 10 °C) e asciutto, per almeno 6 settimane. La mancata asciugatura del suolo è una delle principali cause di muffa e marciume.

Un altro nemico dell'Amaryllis coltivato all'aperto è la mosca Merodon equestris. Le larve della mosca lentamente invadono l'interno del bulbo, provocando marciume; il danno interno non è sempre facile da individuare, così alcuni produttori hanno inconsapevolmente asciugato e conservato bulbi di Amaryllis che erano già in via di putrefazione. Bulbi mantenuti in casa o in una veranda protetta eviteranno questo problema, se i vasi stanno all'aperto ricordarsi di spruzzare le piante metodicamente con olio di neem o eucalipto, le terrà lontane.


Foto di Ombrosoparacloucycle

I bulbi quindi possono essere tranquillamente lasciati nei loro vasi se si ha spazio sufficiente, in caso contrario si possono, spazzolare delicatamente per rimuovere i residui di terra (NON tagliare le radici, lasciarle intatte, l'entità delle radici è essenziale per la piena prestazione e la massima di fioritura), spolverare con zolfo in polvere, e conservarli in sabbia, vermiculite o torba asciutte, avvolti in carta di giornale, e infine infilati in scatole di cartone forate, o in piccoli e leggeri vasi di plastica a misura, oppure è possibile utilizzare i sacchetti di plastica preforati per alimenti, potete conservare i sacchetti del pane acquistato al supermercato, se volete, anche i sacchi di rete fitta per le cipolle vanno bene (viceversa infatti i bulbi non devono avvizzire, seccare troppo) - questi metodi fuori terra sono perfetti anche per dalie e begonie.


Esempio di plastica microforata


Esempio di rete fitta per cipolle


Tutto questo però possiamo, come ho accennato all'inzio, tranquillamente evitarlo se i bulbi sono in buona salute, e non hanno bisogno di alcun trattamento curativo ad immersione (vedi questo argomento del forum di giardinaggio - un trattamento ad immersione o un trattamento con funghicida si può realizzare sui bulbi o prima della dormienza, avendo cura di asciugarli per bene dopo, prima di riporli, il che può essere un rischio, o alla fine della dormienza) e possono anche d'inverno usufruire della miglior luce possibile e corrette norme colturali (aggiungere fertilizzante a intervalli regolari durante la stagione di crescita).

Mantenendo le foglie si ingrandiranno di più e si ricostituiranno; con un apparato radicale più grande il bulbo può crescere più grande e fiorire di più.

E 'sempre bello essere in grado di prevedere quando saranno in fioritura (per esempio, nel tempo delle vacanze natalizie), ma io trovo altrettanto bello che vadano secondo i propri tempi. Tenderanno a rifiorire comunque non appena le giornate si allungano.

... la pazienza è metà dell'opera!

Non tutti gli Amaryllis sono uguali ... possono comportarsi in modo un po'diverso, a seconda dell'ambiente, della genetica e di come ci si cura di loro.

Non si può mai sapere ... alla fine, siamo tutti in balìa di Madre Natura, indipendentemente da quanto ci preoccupiamo per i nostri bulbi.

Dopo che il bulbo è fiorito, lo stelo si secca e si può tagliare in prossimità della base per evitare che il bulbo sprechi energia per la produzione di semi.


Hippeastrum in semenza, foto di Steven2005

Ora le foglie si concentreranno sulla produzione di cibo per nutrire il bulbo.

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Ringraziano per il messaggio TiziBo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/11/2010 17:41
Kypos
Giardiniere esperto in progettazione e cura dei giardini
Giardiniere esperto in progettazione e cura dei giardini
Messaggi: 340
Di più
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #750
Discussione che capita a fagiuolo :laugh:

Mi stava giusto stuzzicando l'idea di comprarne uno :applausi:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/11/2010 19:31
Stranepiante
Esperto di piante grasse e insolite
Esperto di piante grasse e insolite
Messaggi: 122
Di più
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #754
bellissima scheda!! mi hai chiarito molti dubbi! grazie!
volevo capire meglio una cosa: alcuni dei miei bulbi gli ho portati da Amsterdam, appena arrivato a casa (uno addirittura durante il viaggio, vedi prima foto nel post Piante comprate ad Amsterdam ), hanno iniziato a creare il fiore, la cosa li per li mi ha anche un pò disturbato, avrei voluto piantarli, vederli con qualche foglia e poi vederli fiorire... cmq ho capito le potenzialità di questi bulbi per i vivaisti... dato che personalmente non ho mai indotto dormienze troppo forzate (o forse non ho mai indotto dormienza...), come ho scritto nell'altro post, smetto di bagnare in autunno i bulbi più grandi, e quando perdono le foglie impilo i vasi per poi ribagnare in primavera vedendo spuntare prima le foglie; facendo come dici, dando un riposo di almeno 6 settimane a temperature tra 5 e 10 °C, appena ripianto o porto i bulbi a temperature maggiori questi iniziano a fiorire?? o quelli provenienti da Amsterdam sono trattati in qualche modo particolare?

Visita il mio blog sulle Piante grasse e il nuovo blog dedicato alle Foto di Cactus .

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2010 10:31
anemonenemorosa
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 3823
Di più
Autore della discussione
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #760
Gli amaryllis mi piacciono tantissimo, lieta di essere d'aiuto!

E' difficile dare regole vere e proprie ed essere precisi nel dare tempi. Come già detto è 'importante consentire alla chioma formata dal bulbo di crescere in modo che possa rimettere le sostanze nutritive necessarie per la prossima fioritura. A me è capitato che fiorissero due volte all'anno (la seconda meno copiosamente) a fine febbraio e a inizio autunno.

In più nel tempo formano bulbi supplementari, se ben curati e nutriti.

In genere per fiorire un amaryllis deve essere almeno 7,5 cm di diametro - vi sono bulbi di di amaryllis che possono avere 25 cm di diametro e più: più grande è la dimensione dei bulbi migliore è la fioritura, e più grande è il fiore.


Bulbo gigante di amaryllis, foto pure gardener, inc

Come il bulbo di Amaryllis diventa più grande,è necessario anche aumentare le dimensioni del vaso e cambiare la terra, con suolo di nuovo ricco.

Riassumendo- le cause di mancata fioritura possono essere: luce insufficiente (amano il pieno sole, che se in casa non è possibile dovrà essere fornito fuori, gradualmente) mentre è in fase di crescita
e suolo povero, perchè altrimenti non immagazzinano abbastanza energia per fiorire di nuovo.

In realtà il range di tempo che possono metterci per fiorire è molto più ampio: dalle 6 alle 12 settimane per fiorire una volta svegliati. La differenza sta appunto nella genetica oltre che nel trattamento di preparazione suggerito - che sia fatto dai produttori (ovviamente parliamo di coltivazioni intensive) o da noi :) ... Poi non so dirti sinceramente se i produttori abbiano qualche trucco per far spuntare prima il fiore o se dipenda dalla genetica di ciascuna varietà, fatto sta che a volte lo stelo fiorale è il primo a comparire, altre volte precedono le foglie, altre volte si sviluppano stelo e foglie contemporaneamente.

Ecco l'elenco di alcune varietà e i tempi di fioritura dopo la dormienza.

Fioriscono velocemente: (5-8 settimane)
A fiore semplice: 'Orange Sovereign', 'Lucky Strike', 'Apple Blossom', 'Minerva', 'Roma', 'Vera' e 'Mont Blanc'.


A fiore doppio: 'Lady Jane', 'Mary Lou', 'Aphrodite' e 'Pasadena'.


Miniatura: 'Donau', 'Scarlet Baby', 'Giraffe', 'Amoretta' e 'Pamela'.


Fioriscono mediamente: (7-10 settimane)
A fiore semplice: 'Red Lion', 'Lemon Lime', 'Liberty', 'Royal Velvet', 'Hercules', 'Wonderland', 'Rilona' e 'Picotee'.


A fiore doppio: 'Double Record', 'Unique', 'Blossom Peacock' e 'White Peacock'.

Cybister: 'Emerald' e 'Ruby Meyer'.


Miniature: 'Papillio'
Trumpet (a forma di Lilium longiflorum): 'Pink Floyd'.



Fioriscono tardi: (9-12 settimane)
A fiore semplice: 'Las Vegas', 'Clown', 'Piquant', 'Toronto', 'Vlammenspel', 'Happy Memory' e 'Charisma'.


A fiore doppio: 'Promise', 'Dancing Queen', 'Flaming Peacock' and 'Andes'.


Cybister: 'La Paz' e 'Chico'.


Trumpet: 'Amputo' e 'Misty'.

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Ringraziano per il messaggio TiziBo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2010 19:07
Stranepiante
Esperto di piante grasse e insolite
Esperto di piante grasse e insolite
Messaggi: 122
Di più
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #764
sempre più interessante questo post!

i miei veramente non so che varietà sono, e forse non sono neanche tanto pure dato che dovevano essere di colori diversi, in base alla foto sulla cassetta, uno doveva essere con fiore rosso e venature bianche periferiche, uno sull'arancione, ma alla fine erano tutti bianchi o rossi... bellissimi comunque!! :)

Visita il mio blog sulle Piante grasse e il nuovo blog dedicato alle Foto di Cactus .

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/11/2010 10:32
anemonenemorosa
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 3823
Di più
Autore della discussione
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #788
Ho aggiunto le foto (in striscie in cui sono in ordine di elencazione) al mio messaggio precedente delle varie varietà di Amaryllis elencate... magari riconosci i tuoi... :laugh:

Altrimenti se hai delle foto si può provare nella sezione identificazioni , ma gli Hippeastrum sono difficili da indentificare a causa di molte forme, sfumature e varietà di colore (come si può già intuire dalle foto postate qui sopra): ci sono circa 75 specie esistenti, con oltre 600 cultivar ibride...

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/04/2013 18:59
TiziBo
Visitatore
Visitatore
Messaggi: 10
Di più
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #25152
osssignore.... allora ho sbagliato! ho piantato i bulbi in una tinozza e l'ho posizionato all'ombra di un portico ... che mi suggerite di fare? spostarli in pieno sole? effettivamente l'anno scorso hanno fatto una fioritura spettacolare in pieno sole ... poi purtroppo pensando di far bene li ho tolti dalla terra e fatti riposare in una cassetta al riparo ... ma due si son marciti proprio dove il bulbo toccava la cassetta ... altri invece si son salvati ma .. quest'anno ho cambiato posizione ...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

17/05/2018 18:10
nicuzzaduci
Visitatore
Visitatore
Messaggi: 1
Di più
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #31555
Ciao!
io ho un bulbo di amaryllis che lo scorso inverno ha fatto due steli con fiori bellissimi. Dopodichè i fiori sono seccati e sono spuntate le foglie, anche queste bellissime (intorno a Dicembre). Bene, ad oggi le foglie sono rimaste esattamente come questo inverno e non accennano a seccare. é normale?devo fare qualcosa?
Grazie!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/05/2018 10:28
toncan56
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 3616
Di più
Amaryllis/Hippeastrum: dormienza non obbligata, conservazione (coltivazione/ bul #31560
Ciao benvenuta! :flower:

Se aggiorni il tuo profilo mettendo la zona, il paese, o la regione si capirebbe meglio perché le foglie non si sono seccate.

Io non ho mai avuto un amarillis, ma leggendo l'inizio o il titolo della discussione è già detto che non è obbligata la dormienza.

Siccome suppongo dal tuo nickname che tu essere sicula come me B) e non avendo fatto troppo freddo quest'anno (almeno dalle mie parti), probabilmente sarà questo il motivo della persistenza delle foglie.

Credo che appena si sentirà pronta la tua pianta fiorirà ancora e magari ti farà più steli fioriferi. :) :flower: :flower: :flower:

E di queste incredibili giornate vai componendo la tua stagione

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Resta sempre aggiornato sulle novità dal mondo di Un quadrato di giardino.it