Juglans regia (o J. nigra) malattie e Prunus laurocerasus potatura e insetti (oziorrinco)

23/12/2016 22:09
Di più
Autore della discussione
Juglans regia (o J. nigra) malattie e Prunus laurocerasus potatura e insetti (oz #30919
Buonasera a tutti,
sono nuovo del forum e ho proprio bisogno di una mano di qualcuno di più esperto di me per iniziare a gestire il giardino della casa che ho acquistato quest'estate e in cui vivo da un paio di mesi.
Premetto che ho sempre vissuto in appartamento, quindi sono a digiuno di giardinaggio. Premetto anche che il precedente proprietario era da un pò che trascurava la casa, giardino compreso.
Il giardino è circa 500 metri e sono già presenti un pino, un noce, una piccola magnolia, qualche pianta più piccola e una siepe di lauroceraso di 25 metri circa. Per cominciare volevo avere qualche consiglio sulla gestione del noce e della siepe, perchè entrambi non stanno benissimo. Il noce penso che abbia un parassita, perchè da quest'estate le noci cadono prematuramente e le foglie sono tutte macchiate. Invece il lauroceraso non viene potato da molto e anche in questo caso le foglie, in particolare sulla parte alta della siepe, sono bucherellate. Non ho avuto molto tempo da dedicargli perchè ero impegnato nella ristrutturazione, comunque ho fatto una potatura verso la fine di luglio, però ho avuto un pò di difficoltà perchè i rami sono piuttosto grossi. La siepe è abbastanza spessa. Sarebbe utile ridurla un pò, ma non ho idea se sia possibile.
Vi allego qualche foto delle piante. Aspetto vostri suggerimenti per quanto ho scritto fino ad ora e anche poi per la gestione di tutto il resto. Per questa primavera dovrò ripristinare il manto erboso. Al momento è un disastro. Non so da che parte cominciare, perchè il terreno è pieno di sassi e con molti avvallamenti.
Va beh, cominciamo un pò per volta. A voi la parola.

Grazie.





Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/12/2016 16:44
Di più
Juglans regia (o J. nigra) malattie e Prunus laurocerasus potatura e insetti (oz #30920
Ciao benvenuto,
Ti invito (nel caso non l'avessi già fatto) a leggere attentamente il regolamento e l' aiuto che possono tornarti utili.
:F_Mes010: :F_Mes010: :F_Mes010: Mancano i dati di riferimento al luogo climatico di provenienza, di modo che siano visibili sempre ad ogni tuo intervento, nel tuo profilo , che devi compilare dopo che sei loggato, come da regolamento. ;-)

Per le malattie del noce puoi leggere su questo sito . Sono piuttosto diffuse in Italia, vedi noci un po' ovunque con questo problema, ti consiglio di usare prodotti rameici e di bagnare poco (cosa che sarà difficile se vuoi avere il prato in quell'area anche, per questo ti consiglio in futuro una tappezzante a basso impatto idrico come la Phyla nodiflora. al posto del 'classico' prato).
Per rendere più areata la chioma ti consiglio di potare il noce ora in inverno, lasciando più palchi distanti come in questa immagine di esempio. Dovrebbe ammalarsi meno, se più aperto ;-)

(immagine timberpress.com)

Per la siepe ahimè se vecchia non c'è molto da fare, inoltre il prunus è un albero che ridurre a siepe per noi è considerata follia. Non c'è molto da fare, perchè tagliata troppo indietro in legni vecchi, non ricaccia più foglie, e rimane deturpata; puoi limitarti a tagliare in inverno o comunque con temperature basse e fredde per limitare i patogeni (Il problema di tagliare spesso e male le siepi -qui alcune info a riguardo della potatura e del prunus- ...col caldo meglio NON potare... è proprio la formazione di getti deboli che sono più soggetti ad attacchi di funghi, virus... e altri insetti). I fori sono causati dall'oziorrinco puoi usare un prodotto apposito insetticida da dare quando cala il sole (l'adulto è attivo nella bella stagione, più che altro dopo il tramonto).
Mi raccomando per i prossimi interventi di usare un post per ogni singola pianta, perchè nel nostro forum, come vedrai nel regolamento sono vietati i topic matryoshka (punto 2.4). Ora correggo il titolo rendendolo più mirato per queste due piante ;-)
:mazzo:

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/12/2016 22:52
Di più
Autore della discussione
Juglans regia (o J. nigra) malattie e Prunus laurocerasus potatura e insetti (oz #30921
Ciao Anemonemorosa,
grazie per i tuoi consigli e per i link sui vari temi.
quindi per quanto riguarda il prunus mi consigli di non toccare per nulla i rami più grossi. oggi parlavo giusto con una persona che ha avuto lo stesso problema e per recuperare la siepe ha tagliato praticamente alla base i rami che sporgevano verso la parte avanti, riducendola della metà. la siepe si è poi rinfoltita e ha ripreso una forma corretta.
per il resto proverò a seguire i tuoi consigli e riaggiornerò la discussione con i risultati.
Ringraziano per il messaggio anemonenemorosa

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/12/2016 16:44
Di più
Juglans regia (o J. nigra) malattie e Prunus laurocerasus potatura e insetti (oz #30922
Figurati ;-)
Esatto, diciamo che non si può avere certezza se un ramo grosso vecchio tagliato indietro sia ancora vitale, quindi rischi che si formino vuoti, ma se vuoi tagliare alla base i grossi per lasciare i più giovani secondari (se ne hai), che andranno a riempire i vuoti dei vecchi che vai a levare, puoi senz'altro farlo e poi tenere la siepe sempre giovane. Comunque per potare la siepe ora è un ottimo periodo.
E mi raccomando tienila leggermente piramidale, perché un grosso problema è proprio lo svuotamento basale delle siepi.
:studio: :fiorefelice :mazzo:

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/12/2016 20:46
Di più
Juglans regia (o J. nigra) malattie e Prunus laurocerasus potatura e insetti (oz #30926
Ciao e benvenuto anche da parte mia ;)

Passavo per caso da qua e cercando notizie sul lauroceraso, che non ricordo bene mi sono imbattuto in una vecchia discussione proprio sulla potature delle siepi di questa bella essenza. Stavo per linkare la stessa discussione sulla potatura.

Ps: Non sarai mica tu il nuovo vicino di anemone ? :mrgreen:

E di queste incredibili giornate vai componendo la tua stagione

Un quadrato di Giardino SHOP
shop.unquadratodigiardino.it/
Visitate il catalogo online del nostro vivaio; scoprirete piante perenni adatte in ogni condizione e interessanti per ogni periodo dell'anno!

Ringraziano per il messaggio anemonenemorosa

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/12/2016 22:00
Di più
Autore della discussione
Juglans regia (o J. nigra) malattie e Prunus laurocerasus potatura e insetti (oz #30928
magari fossi stato il nuovo vicino. l'avrei stremata di domande per tutti i dubbi che ho.
Grazie per l'accoglienza.
Comunque ho ridato un occhio alla siepe. Alla fine solo la pianta ad una delle estremità è veramente grossa, le altre non così tanto. avranno il fusto di una decina di cm di diametro al massimo. a questo punto pensavo di provare il taglio deciso della parte avanti. Poi vi dico come va.
Ringraziano per il messaggio anemonenemorosa

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00
      Dom: Periodo autunno-inverno solo su appuntamento.
      Aperto fuori orario su appuntamento.
      telefono +393284181208
      email info@unquadratodigiardino.it

      Seguici

    • Newsletter

      Abilita il javascript per inviare questo modulo