Aiutaci a crescere clicca
  • 5778 registrati
  • 0 oggi
  • Ultimo: ellegie
Home Forum di giardinaggio Fare giardinaggio Come curarti del tuo quadrato - Canta che ti passa mastice cicatrizzante dopo la potatura? NO GRAZIE (tranne rari casi) - potare alberi
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: mastice cicatrizzante dopo la potatura? NO GRAZIE (tranne rari casi) - potare alberi

mastice cicatrizzante dopo la potatura? NO GRAZIE (tranne rari casi) - potare alberi 16/10/2010 21:20 #395

  • anemonenemorosa
  • Avatar di anemonenemorosa
  • OFFLINE
  • Amministratrice
  • Messaggi: 2963
  • Ringraziamenti ricevuti 1364
In Italia, mi pare di capire che l'uso dei mastici cosiddetti "cicatrizzanti" sia ancora molto diffuso; nei graden center e al consorzio agrario vendono infatti questi costosissimi prodotti.

Io rifletterei sul fatto che nulla può su determinati agenti patogeni e che noi spesso siamo i primi diffusori, quando potiamo; l’inverno sarebbe il miglior periodo per potare l’assenza di insetti e di patogeni.

Studi effettuati dalla Royal Horticoltural Society (non sono studi recenti, tra l'altro) hanno dimostrato che l'albero / arbusto guarisce da solo, la maggior parte degli esperti stranieri (noi siamo un pochino indietro eh) raccomanda quindi di non usare medicazioni, anzi queste possono interferire sul naturale processo di guarigione.

Le eccezioni si sono dimostrati gli alberi inclini a infezioni di piombo parassitario (il Chondrostereum purpureum; sono ciliegia, pesca, albicocca, pera e mela) e quelli affetti da Nectria ditissima (un cancro che affligge faggio, betulla, carpino, nocciolo, frassino, sorbo, tiglio e altre specie congeneri).

Il nostro pensiero dev’essere la potatura corretta (tagliare il più vicino possibile al collare del ramo, senza andare a lederlo): permetterà di accelerare la velocità con cui una pianta può sigillare la ferita aperta.

Oppure come già detto non potare affatto, ma giudicare prima di piantare l'estensione visibile (chioma) e invisibile (radici) della pianta che desideriamo mettere a dimora.

Qui si parla delle capitozzature e qui deglle foglie che cadono in autunno e della "mania di pulizia" :( .
Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.


Un quadrato di Giardino FORUM Team
Potete raggiungerci su Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Si prega di usare l'email solo per comunicazioni all'amministrazione o alla redazione, e non per richieste di aiuto o tecniche d'interesse generale, nè per il giardino o piante. Grazie!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: mastice cicatrizzante dopo la potatura? NO GRAZIE (tranne rari casi) - potare alberi 16/10/2010 21:33 #398

  • Kypos
  • Avatar di Kypos
  • OFFLINE
  • Giardiniere esperto in progettazione e cura dei giardini
  • Messaggi: 340
  • Ringraziamenti ricevuti 69
VERISSIMO

Nulla di più inutile. Col tempo il mastice si fessura, inoltre se non aderisce perfettamente e rimane un'intercapedine tra il legno e il mastice si creeranno le condizioni favorevoli per l'insorgere di marciumi.

Se proprio bisogna tagliare, e se proprio si vuole fare qualcosa per "aiutare" la pianta a riprendersi dal taglio consiglio di spalmare il legno subito dopo il taglio con una pasta fatta con il preparato (in polvere) per il verderame o poltiglia bordolese mischiato a un po' di olio.

Questo non aiuta la pianta a cicatrizzare il taglio (anche perchè le piante non cicatrizzano un bel niente) ma essendo un fungicida di pre-emergenza porta un minimo beneficio nei termini di attacchi funginei che vedremo più avanti essere la causa di quasi tutte le malattie gravi delle piante.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: mastice cicatrizzante dopo la potatura? NO GRAZIE (tranne rari casi) - potare alberi 17/10/2010 01:53 #404

  • mariano
  • Avatar di mariano
  • OFFLINE
  • Visitatore
  • Messaggi: 78
  • Ringraziamenti ricevuti 9
Molto interessante...io non lo uso ma pensavo che a qualcosa servisse, mi proponevo ogni volta di comprarlo per le mie piante ma da quello che avete detto continuerò a farne senza :green_roll: :green_roll:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
Moderatori: Verdenevada
Tempo creazione pagina: 0.235 secondi