Invia la tua domanda

Grasse

Le domande più frequenti sulle piante grasse: vaso, cocciniglie, eziolamento, pigmentazione e altro...

Che differenza c'è tra un cactus ed una succulenta‭?
Visite: 3
Scritto da: Stranepiante

Che differenza c'è tra un cactus ed una succulenta‭?

I cactus sono succulente‭! ‬Ed appartengono tutti alla Famiglia delle Cactacee,‭ ‬infatti molti collezionisti preferiscono dividere le piante succulente in cactacee e non cactaceee,‭ ‬inoltre i cactus provengono tutti dal continente americano.‭ ‬Le succulente sono tutte quelle piante di varie Famiglie,‭ ‬provenienti da varie parti del mondo,‭ ‬che per resistere a lunghi periodi di siccità si sono adattate modificando alcune parti‭ (‬foglie,‭ ‬fusti,‭ ‬radici‭) ‬rendendole capaci di accumulare acqua,‭ ‬i cactus sono le succulente che si sono adattate in modo più estremo trasformando le foglie in spine in modo da ridurre al minimo la perdita d'acqua.‭

Vaso di argilla o di plastica‭?
Visite: 3
Scritto da: Stranepiante

Vaso di argilla o di plastica‭?

Bella domanda,‭ ‬a te la scelta,‭ ‬vanno bene entrambi,‭ ‬solo che bisogna imparare a innaffiare le piante in maniera leggermente diversa se si trovano in vasi di plastica o in vasi di coccio in quanto nella plastica l'acqua evaporerà più lentamente.‭ ‬Preferisco i vasi di plastica quadrati:‭  ‬basta pensare che su una mensola dove tenevo stretti‭ ‬10‭ ‬vasetti di coccio,‭ ‬adesso ne ho più di‭ ‬30‭ ‬in plastica quadrati,‭ ‬senza ridurre il volume di terra a disposizione delle piante grasse.

Quali sono le succulente che più di altre vivono in condizioni di scarsa luminosità‭?
Visite: 2
Scritto da: Stranepiante

Quali sono le succulente che più di altre vivono in condizioni di scarsa luminosità‭?

Senza dubbio le piante del genere Haworthia,‭ ‬ma anche queste,‭ ‬dentro casa se non c'è buona luce tendono a filare.‭

I miei cactus e le mie succulente fioriscono ogni anno‭?
Visite: 2
Scritto da: Stranepiante

I miei cactus e le mie succulente fioriscono ogni anno‭?

Se trattati bene si,‭ ‬iniziano a fiorire a partire dal‭ ‬2-3°‭ ‬anno dalla semina,‭ ‬poi ci sono eccezioni,‭ ‬alcune vanno in fiore già dal primo anno,‭ ‬alcune solo dopo‭ ‬10-20‭ ‬anni,‭ ‬ma sono poche.

Le piante che compriamo nei vasetti da‭ ‬5‭ ‬cm sono in genere già pronte a fiorire o lo sono dall'anno successivo.‭

Mammillaria zeilmanniana

Stenocactus

Rebutia heliosa - Foto ©  http://stranepiante.blogspot.com/

Come faccio ad eliminare le cocciniglie dalla mia pianta‭?
Visite: 2
Scritto da: Stranepiante

Come faccio ad eliminare le cocciniglie dalla mia pianta‭?

Nei casi attacco massiccio è consigliabile svasare la pianta e lavarla sotto l'acqua corrente sino a che non c'è più segno di cocciniglia.‭ ‬A scopo preventivo si possono usare alcuni prodotti chimici specifici contro la cocciniglia,‭ ‬i prodotti sistemici devono essere usati solo nel periodo vegetativo quindi a grandi linee da aprile a settembre,‭ ‬mentre i prodotti da contatto devono essere usati solo se si è sicuri che la cocciniglia è presente e comunque è consigliabile tenere la pianta distanziata dalle altre,‭ ‬o trattarle tutte a scopo preventivo.‭ ‬Non utilizzare per le cactaceae prodotti a base oleosa che generalmente si usano contro la cocciniglia.‭

Cocciniglia radicale

Cocciniglia a scudo - Foto ©  http://stranepiante.blogspot.com/

Il mio cactus presenta segni di marciume,‭ ‬posso salvarlo‭? ‬Come posso prevenire il marciume‭?
Visite: 4
Scritto da: Stranepiante

Il mio cactus presenta segni di marciume,‭ ‬posso salvarlo‭? ‬Come posso prevenire il marciume‭?

In alcuni casi si,‭ ‬ma spesso ci si accorge del marciume troppo tardi,‭ ‬anche le persone più esperte o attente.‭ ‬L'unico modo per salvarlo è svasarlo e tagliare le parti marcite disinfettando la lama ad ogni taglio,‭ ‬sino a che la sezione di pianta tagliata non mostra più puntini neri o rossi che sono i fasci vascolari della pianta colpiti dal fungo che ha causato il marciume.

In genere si tende a prevenire,‭ ‬evitando che il terreno rimanga bagnato per molti giorni consecutivi‭ (‬quindi regolandosi con le annaffiature‭)‬,‭ ‬bagnando abbondantemente solo nel periodo di crescita della pianta‭ (‬evitando completamente di dare acqua alle cactacee da ottobre ad aprile,‭ ‬e bagnando molto poco le non cactacee in inverno e solo se appaiono disidratate‭)‬,‭  ‬utilizzando prodotti fungicidi,‭ ‬meglio se sistemici,‭ ‬utilizzando quando si fanno i rinvasi solo terra pulita,‭ ‬non ricavata da vasi dov'è morta un'altra pianta.‭

Il mio cactus ha iniziato a crescere alto e sottile,‭ ‬che cosa sbaglio‭? ‬Come stabilire se un cactus non cresce bene‭?
Visite: 2
Scritto da: Stranepiante

Il mio cactus ha iniziato a crescere alto e sottile,‭ ‬che cosa sbaglio‭? ‬Come stabilire se un cactus non cresce bene‭?

Significa che il tuo cactus sta eziolando‭ (‬filando‭)‬,‭ ‬questo accade quando riceve poca luce quindi deve essere posizionato in un posto più luminoso,‭ ‬è una cosa che accade spesso ai cactus tenuti in casa dove la luce non è mai sufficiente ad una buona crescita di questo genere di piante‭ (‬a volte vivono,‭ “‬resistono‭” ‬per anni,‭ ‬ma non stanno bene e difficilmente fioriranno‭)‬.‭ ‬Per sapere se la pianta sta crescendo bene,‭ ‬a parte cercare altre foto della stessa pianta per vedere se le assomiglia,‭ ‬bisogna osservarla ogni tanto e tastarla,‭ ‬se durante la stagione vegetativa,‭ ‬si presenta molle ed è stata bagnata di recente,‭ ‬significa spesso che qualcosa non và,‭ ‬ed è consigliabile svasare la pianta,‭ ‬lavarla e controllarla bene.‭

Quali piante grasse hanno foglie rosse‭? ‬Le mie Haworthia sono di colore verde invece che rosso,‭ ‬perché‭?
Visite: 0
Scritto da: Stranepiante

Quali piante grasse hanno foglie rosse‭? ‬Le mie Haworthia sono di colore verde invece che rosso,‭ ‬perché‭?

Ad esempio l'Euphorbia trigona 'Rubra',‭ ‬alcuni Pedilanthus e alcuni Sedum in inverno assumono una colorazione rossiccia o screziata di rosso,‭ ‬questo è dovuto al freddo e al sole insieme.‭ ‬Riguardo le Haworthia,‭ ‬queste diventano rosse o più scure in estate quando sono poco annaffiate e stanno in pieno sole,‭ ‬se si tengono a mezz'ombra o in ombra rimangono verdi,‭ ‬in entrambi i casi stanno bene.‭

Haworthia - Foto ©  http://stranepiante.blogspot.com/

Posso potare la mia succulenta‭?
Visite: 1
Scritto da: Stranepiante

Posso potare la mia succulenta‭?

In generale le piante grasse non si potano mai,‭ ‬si possono togliere gli steli floreali appassiti,‭ ‬oppure nel caso di Echeveria,‭ ‬Sedum e simili capita che se sono piante vecchie,‭ ‬perdono le foglie più basse e quindi si possono tagliare e reinterrare per ridare al vaso una forma più ordinata.‭

Posso concimare le succulente o i cactus con letami animali‭?
Visite: 0
Scritto da: Stranepiante

Posso concimare le succulente o i cactus con letami animali‭?

In linea di massima si,‭ ‬solo se ben maturi e solo in piccolissima percentuale,‭ ‬ben mischiata alla composta durante il rinvaso,‭ ‬personalmente preferisco non farlo,‭ ‬con centinaia di piante,‭ ‬una piccolissima confezione di concime mi dura anni.‭

Come faccio a propagare la mia succulenta per talea di foglia‭?
Visite: 0
Scritto da: Stranepiante

Come faccio a propagare la mia succulenta per talea di foglia‭?

La moltiplicazione per talea di foglia è la più semplice,‭ ‬bisogna semplicemente appoggiare la foglia sul terreno ed aspettare,‭ ‬in qualche settimana o mese‭ (‬a seconda del periodo in cui lo si fa e in base al tipo di pianta‭) ‬spunteranno radici dalla parte della foglia che era attaccata al fusto,‭ ‬a questo punto si potranno coprire le radichette con un poco di composta o lasciarle così,‭ ‬troveranno da sole il terreno‭!


Foto ©  http://stranepiante.blogspot.com/

Quando si rinvasano le piante grasse‭?
Visite: 5
Scritto da: Stranepiante

Quando si rinvasano le piante grasse‭?

Specialmente le Cactaceae,‭ ‬si rinvasano in inverno,‭ ‬prima della ripresa vegetativa,‭ ‬il procedimento è lo stesso che si fa quando si compra una nuova pianta grassa.‭

Ho appena comprato una pianta grassa,‭ ‬che devo fare‭?
Visite: 5
Scritto da: Stranepiante

Ho appena comprato una pianta grassa,‭ ‬che devo fare‭?

La prima cosa da fare quando si compra una succulenta è svasarla,‭ ‬togliendo tutta la torba in cui è cresciuta,‭ ‬è una cosa molto importante,‭ ‬è anche consigliabile lavare la pianta in modo da controllare bene le radici,‭ ‬poi la si lascia in un luogo areato su fogli di giornale per almeno una settimana‭ (‬anche un mese se si tratta di una cactacea‭) ‬e si rinvasa con un adeguata composta.‭ ‬Sconsiglio di usare quelle vendute già pronte,‭ ‬fatela da soli mischiando almeno‭ ‬50%‭ ‬in volume di inerti‭ (‬sabbia di fiume,‭ ‬quarzo,‭ ‬lapillo ecc‭) ‬e‭ ‬50%‭ ‬terra‭ (‬va bene la terra per gerani‭)‬.‭ ‬Se poi vi appassionerete alla coltivazione delle succulente,‭ ‬troverete che per ogni genere si può fare una composta specifica,‭ ‬ma di base un minimo di‭ ‬50%‭ ‬di inerti è sempre necessario.‭ ‬Dopo il rinvaso,‭ ‬se siamo nel periodo di crescita bagnare non prima di una settimana,‭ ‬se siamo in inverno aspettare la primavera.‭

Posso piantare un cactus in un vaso con altre piante d'appartamento‭?
Visite: 0
Scritto da: Stranepiante

Posso piantare un cactus in un vaso con altre piante d'appartamento‭?

È fortemente sconsigliato,‭ ‬primo perchè i cactus non vanno tenuti in appartamento,‭ ‬secondo perchè richiedono differenti quantità d'acqua,‭ ‬allo stesso modo è sconsigliato tenere più piante grasse nello stesso vaso,‭ ‬se proprio lo si vuole fare,‭ ‬almeno bisogna scegliere piante dello stesso genere,‭ ‬quindi con simili necessità di acqua,‭ ‬luce e terreno.‭

Quali piante grasse posso coltivare all'aperto anche se in inverno fa freddo‭?
Visite: 3
Scritto da: Stranepiante

Quali piante grasse posso coltivare all'aperto anche se in inverno fa freddo‭?

Tutte le piante grasse devono essere coltivate all'esterno anche se fa freddo,‭ ‬per alcune in freddo riposo invernale è necessario per la fioritura, diverso è se la temperatura raggiunge o scende sotto zero, in questo caso, bisogna stare molto attenti a quale tipo di pianta comprare. Nel caso che la temperatura raggiunga pochi gradi sopra lo zero o lo zero per brevi periodi, moltissime piante grasse resistono bene e le più delicate possono essere protette con fogli di tnt (tessuto non tessuto) o meglio tenendole in serra fredda, se scende sotto zero in maniera costante sono poche le piante grasse che resistono. Un trucco usato da cactofili che vivono in paesi molto freddi dove la temperatura rimane costante molti gradi sotto lo zero, consiste nello svasare tutte le piante, avvolgerle con giornali e riporle in una cassa in un luogo freddo (temperatura inferiore a 10-15 gradi)... un po' quello che si fa con i bulbi.
Le cactacee devono essere bagnante l'ultima volta tra fine settembre e inizio ottobre, poi niente più acqua sino alla primavera, inoltre vanno tenute riparate dalla pioggia. Le non cactacee possono essere bagnate 2-3 volte durante l'inverno, ma (personalmente preferisco) farlo solo se mostrano segni di disidratazione e/o se l'aria è molto secca da diversi giorni.

Riguardo alle temperature:
a) Tutte le succulente comuni che si trovano nei vivai non specializzati in piante grasse resistono a temperature invernali del centro e sud Italia di circa 4-5°C (sono la maggior parte di quelle che si trovano in vendita ad 1 euro, tra cui molte mammillaria, molte euphorbie, echinopsis, Haworthia ecc, in pratica la maggior parte delle cactaceae e molte non cactacee che si trovano in vendita facilmente e comunemente),
b) alcune non cactacee più ricercate richiedono una temperatura minima di 10°C  (di queste tra quelle che coltivo io molti generi di asclepiadaceae, alcune specie di stapelia, huernia e simili ed in particolare le ceropege),
c)di queste alcune resistono a temperature inferiori,  ma resistono fermando la crescita e mantenendo la parte aerea quando la temperatura si abbassa, altre perdono la parte aerea, altre ancora muoiono  (sempre tra quelle che coltivo, altre ceropegie tuberose e altre asclepiadaceae come ad es i Cynanchum) -i punti b) e c) riflettono un comportamento che queste piante tropicali assumono in "cattività" ai nostri climi, ma che nei paesi di origine non sono costrette ad attuare dato che vegetano tutto l'anno.
d) Quelle che richiedono temperature superiori ai 15°C sono abbastanza rare (non cactaceae da serra).

Molto rustiche (fino a -15° C) sono ad esempio Sempervivum arachnoideum, e Sempervivum tectorum native dell'Europa (ma anche altri Sempervivum) e molte varietà di Sedum;  alcune opuntia resistono anche a molti gradi sotto lo zero (hanno una sorta di antigelo naturale).

Un trucco usato da cactofili che vivono in paesi molto freddi dove la temperatura rimane costante molti gradi sotto lo zero,‭ ‬consiste nello svasare tutte le piante,‭ ‬avvolgerle con giornali e riporle in una cassa in un luogo freddo‭ (‬temperatura inferiore a‭ ‬10-15‭ ‬gradi‭)‬...‭ ‬un po‭' ‬quello che si fa con i bulbi.‭

Un quadrato di giardino
    • Vivaio Piante Insolite

      Località Due Case
      Podenzano, 29027, PC (IT)
      Lun - Sab: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 19.00
      Dom: 9.00 - 12.30
      Aperto fuori orario su appuntamento.

      Seguici

    • Newsletter

      Resta sempre aggiornato sulle novità dal mondo di Un quadrato di giardino.it